montante d'alembertUn fattore molto importante da prendere in considerazione per il gioco della roulette è quello delle puntate e quindi dello studio delle montanti che permettono di attuare strategie di gioco che vanno a determinare il valore delle puntate per permettere al giocatore di avere un utile anche quando si hanno troppi colpi perdenti.
 
Quindi, in molti hanno studiato e formulato montanti che permettono di superare le perdite, anche nei casi più estremi, andando ad aumentare le puntate con le giuste e dovute proporzioni.
 
Come si può immaginare, apportare la giusta modifica alla propria puntata, riuscendo a rimanere nei limiti del proprio budget, potrebbe permettere di riequilibrare una partita che sembra ormai compromessa.
 
Una delle più famose montanti al mondo è la montante Martingala. Questa è molto conosciuta in quanto è l’unica in grado di riportare in equilibrio grandi serie di sconfitte in un unico colpo. Infatti, con questa montante, ad ogni colpo perdente andrete a raddoppiare la vostra puntata.
 
Una strategie come la montante Martingala, però, se si ha una serie troppo lunga di sconfitta potrebbe portare dei problemi come un’eccessiva importo di scommessa e la possibilità che questo importo non possa essere puntato perché supera i limiti del tavolo.
 
Per questo, vi diciamo che usare solo questo tipo di montante non sarebbe per nulla saggio e conveniente.
 
Una montante migliore, rispetto alla Martingala, è la montante D’Alembert che vi porterà ad aumentare di una fiche la puntata ad ogni colpo perdente e a diminuirla, sempre di una fiche, ad ogni colpo vincente.
 
La montante D’Alembert è davvero conveniente in caso di sostanziale equilibrio tra colpi vincenti e perdenti ed a differenza di altre non è molto aggressiva con le puntate, ma in caso di serie negative troppo lunghe non sarà facile recuperare le perdite e si avranno puntate davvero dispendiose.
 
C’è da dire, però, che si può migliorare la montante D’Alembert andandola a modificare un pò in caso di troppe sconfitte. Ad esempio, ci sono stati giocatori che hanno cominciato ad alzare la puntata di una fiche ogni 2 mani, quando hanno iniziato a perdere per poi riprendere con la montante D’Alembert classica, una volta ristabilito l’equilibrio.
 
Anche se c’è da dire che il recupero così sarebbe ancora troppo lento e allora si è pensato di attivare qualche modifica anche in caso di vincita. Infatti, in molti, ogni abbassano la puntata di una fiche ogni 2 colpi vinti.
 
In pratica, apportando queste modifiche, il metodo D’Alembert diventa molto flessibile e sta tutto nell’intelligenza del giocatore sapere quando comportarsi in un modo piuttosto che in un altro.
 
Noi consigliamo di mettere in gioco 8 fiches per applicare il metodo D’Alembert e vi ricordiamo che si gioca semplicemente sulla chance, che si aspettano due colpi persi “fittizi” prima di puntare secondo la legge del terzo e che una volta applicato il metodo, se si arriva a vincere 6 fiches è il caso di diluire la diminuzione della fiche in caso di vincita portandola ad ogni 2 colpi.

Giochi Casinò Gratis

video poker gratis
Divertiti in maniera del tutto gratuita con tutti i giochi casinò gratis qui offerti!
 

10€ Gratis Titanbet

casinò titanbet

Guida ai Casinò Online

guida casinò online aams
Ecco la guida ai casinò online aams con tutto quello che c'è da sapere sui casinò online e sul gioco online.